iten
Search
Generic filters
Exact matches only

Benvenuti nel supporto Microdevice

Assistenza tramite FAQ

Non perdere tempo clicca sulle domande che altri utenti hanno fatto in precedenza

Hardware
Software
Sistemi
Tutte
I Sistemi H-Supervisor prevedono un accesso tramite impronta digitale o riconoscimento facciale?

Microdevice ha superato il concetto di accesso tramite impronta digitale o riconoscimento facciale, eliminando la necessità di sviluppare un programma ad hoc. Ogni utente dispone di un account personale univoco, che non richiede di fornire dati sensibili o di utilizzare APP (soggette a obsolescenza). Il Sistema Microdevice sfrutta infatti i meccanismi di sicurezza già presenti sui device dell’utente.

Come avviene la gestione dei Sistemi H-Supervisor da parte dell’utente?

I nostri dispositivi dispongono di pannelli di controllo con “comandi rapidi” (attivabili anche da Siri), che permettono di intervenire su ogni area dell’edificio, sia in locale che da remoto. In particolare, il controllo remoto consente una gestione completa e precisa da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento.

I Sistemi H-Supervisor sono implementabili nel tempo?

Microdevice fa della Continuità uno dei suoi valori fondanti. Pensiamo e realizziamo i nostri prodotti con l’obiettivo di renderli durevoli e mai soggetti al passare del tempo, nonostante il mercato ci abbia abituato a una sostituzione di componentistica elettronica e di software con frequenza elevata. In qualsiasi momento, anche ad impianto ultimato, è possibile implementare nuove funzionalità, senza la necessità di sostituire dispositivi. In questo modo, Microdevice rende possibile un refitting incrementale, conservando quanto più possibile del vecchio. La nostra scelta consente di evitare la produzione di rifiuti superflui, offrendo prodotti potenzialmente eterni.
Inoltre, ogni aggiornamento del nostro software è sempre compatibile con tutte le versioni delle apparecchiature Microdevice installate fino ad oggi. In questo modo possiamo rispondere a esigenze di automazione in continuo divenire, prevedendo anche necessità nuove, ad oggi inimmaginabili.

Scopri di più sul valore della continuità visitando la pagina dedicata.

Per quali tipologie di edifici sono adatti i Sistemi H-Supervisor?

I nostri impianti di automazione e supervisione sono adatti a tutte le tipologie di strutture: dalle nuove costruzioni, alle ristrutturazioni, alle dimore storiche.
Per semplificare il processo di installazione, Microdevice ha realizzato brevetti ad hoc e metodi innovativi che riducono i costi e i tempi di cantierizzazione.

Scopri le nostre realizzazioni visitando la pagina dedicata.

Installando un Sistema H-Supervisor risparmierò energia elettrica?

Sì, i nostri Sistemi permettono di risparmiare energia tramite una gestione intelligente dei carichi elettrici e delle fonti energetiche. Il nostro brevetto europeo m-ant® consente infatti una supervisione a livello del consumo totale così come per ogni singola utenza e/o presa con estrema semplicità.

Per scoprire di più sul brevetto m-ant®, visita la pagina dedicata.

Installando un Sistema H-Supervisor risparmierò energia idrica?

Sì, i nostri Sistemi permettono di risparmiare energia tramite un’erogazione intelligente. Il nostro brevetto europeo m-ant® consente infatti una supervisione a livello del consumo totale così come per ogni singola utenza con estrema semplicità.

Per scoprire di più sul brevetto m-ant®, visita la pagina dedicata.

Le tecnologie Microdevice di diverse generazioni sono compatibili tra di loro?

Dal 1989, Microdevice garantisce la perfetta compatibilità tra le sue apparecchiature per Building Automation di diverse generazioni. Offriamo solo prodotti sempre attuali ed espandibili. In questo modo non è necessario sostituire l’impianto per poterne aggiornare le funzionalità o la finitura estetica.

Posso cambiare anche solo un componente dell’impianto o aggiungere una funzionalità non prevista in precedenza senza sostituire altro?

Sì, sul mercato siamo gli unici a garantire questa possibilità, in quanto parte integrante dei nostri valori fondanti.

Perché Microdevice non utilizza uno tra i protocolli di comunicazione ritenuti “aperti” e “standard”?

La standardizzazione di un prodotto è per definizione arbitraria e costruita per soddisfare le esigenze di chi lo produce, il quale si impone all’acquirente in modo sottile.
Per garantire velocità, precisione e affidabilità dei Sistemi serve un protocollo con prestazioni nettamente superiori. Microdevice utilizza infatti un protocollo industriale certificato a livello globale. Questo protocollo HDLC/SDLC sta alla base di un sistema sicuro, solido ed espandibile. Al suo interno, ogni dispositivo comunica in modo efficiente con gli altri, parlando un linguaggio comune per trasmettere velocemente le informazioni.

È possibile utilizzare il cablaggio esistente di un altro produttore?

In certi casi sì, questa operazione è possibile.

I Sistemi H-Supervisor prevedono modalità di notifiche?

Sì, ogni Sistema Microdevice emette in tempo reale notifiche personalizzate e personalizzabili dall’utente riguardo tutte le informazioni a lui utili, veicolate tramite canali di comunicazione affidabili e funzionali (per es. Telegram, e-mail ecc.).

I Sistemi Microdevice prevedono la possibilità di gestire le centrali termiche?

Il controllo dei termotecnici (quali centrali termiche, U.T.A., gruppi frigo), è diventato il nostro punto di forza. Questa funzionalità è nata dall’ascolto dei nostri clienti: non produciamo un sistema standardizzato, ma chiediamo ai nostri clienti di comunicarci le loro necessità per fornire un sistema calibrato sulle loro esigenze specifiche.

I nostri sistemi per la gestione delle caldaie consentono il risparmio energetico e facilitano il controllo delle prestazioni di questi elementi, altrimenti più difficili da gestire.

È possibile integrare nuove funzionalità nei Sistemi H-Supervisor?

I nostri sistemi sono nati per non avere limiti. Ognuno può infatti essere ampliato ed esteso nelle sue funzionalità, divenendo sempre più efficiente e adatto a soddisfare esigenze di gestione specifiche. Aggiorniamo regolarmente il nostro software, rendendolo sempre più “user friendly”, e facciamo in modo che le novità richieste da ogni cliente diventino patrimonio di tutti coloro che ci danno fiducia.

Negli ultimi dieci anni i nostri Sistemi si sono enormemente arricchiti, raccogliendo i bisogni dei nostri oltre 1.000 clienti. Ognuno dei nostri brevetti (Colunbus, m-ant®, frigo on-line e cassaforte on-line) è integrabile nei Sistemi H-Supervisor.

Chi si occupa dell’installazione dei Sistemi Microdevice?

I nostri sistemi possono essere installati da qualsiasi elettricista, perché costruiti per rendere semplice la fase di cablaggio e di collegamento delle apparecchiature. Inoltre, offriamo corsi gratuiti presso la nostra sede di Flero (BS) a chiunque desideri approfondire la conoscenza del sistema Supervisor e della nostra azienda.

Qual è il principale vantaggio dato da un sistema unico per il controllo delle camere, delle aree comuni e delle aree termotecniche?

Il principale vantaggio di un sistema unico è l’utilizzo di un unico cavo bus per controllare i diversi elementi di campo. Questo permette la rapida trasmissione delle informazioni derivanti dalle diverse parti del sistema. In questo modo l’attivazione di ogni componente del sistema può variare a seconda delle necessità del momento. Nel caso di una struttura alberghiera, per esempio, è possibile impostare lo spegnimento delle pompe di ricircolo dell’acqua sanitaria ogni volta che l’ospite non si trova in camera.

Posso variare la scenografia delle luci a seconda della tipologia di ospite presente in camera?

Sì, attraverso i lettori di accesso tramite badge o tastierino numerico, Hotel Supervisor riconosce con precisione e in tempo reale quale tipologia di utente si trova in camera. In base a ciò, il Sistema imposta automaticamente la scenografia luminosa. In caso di ingresso da parte del personale di pulizia o di manutenzione, per esempio, l’illuminazione sarà massima, per agevolare le attività. Nel momento in cui l’utente rientra in camera, questo troverà scenografie di benvenuto oppure le proprie personalizzazioni precedentemente impostate.

Inoltre, le scenografie luminose si possono gestire automaticamente anche in base alle condizioni di luce naturale esterna o alla fascia oraria.

La parola ai nostri clienti…Scopri cosa dicono di noi!

Hotel Garden Zorzi - testimonianza
My Beverages - testimonianza

Accedi all’assistenza remota

Sei nostro cliente e hai bisogno di assistenza da remoto?
Scarica il software e accedi con un click.

Clicca qui

Corsi di formazione

Microdevice organizza periodicamente giornate formative gratuite presso la propria sede per gruppi di elettricisti, manutentori, direttori d’albergo e collaboratori addetti alla reception.

I corsi vertono sui seguenti argomenti:

  • introduzione all’operatività generale dei sistemi H-Supervisor;
  • presentazione di tutte le videate relative al controllo accessi, alla termoregolazione, alla gestione dei turni, degli allarmi ecc.;
  • sostituzione di apparecchiature.

La formazione viene fatta in sede agli elettricisti e manutentori, mentre per il personale amministrativo ed impiegato nella struttura viene effettuata il loco.

Alla fine di ogni corso viene rilasciata tutta la documentazione necessaria.

La formazione “di gruppo” ha la durata di una giornata, con inizio alle 9.30 e termine alle 16.30.

Per confermare la propria presenza è sufficiente iscriversi telefonicamente o utilizzare il modulo di contatto. Verrete ricontattati per la conferma di avvenuta ricezione.

Per i clienti che desiderano un servizio personalizzato, Microdevice è disponibile per organizzare giornate di formazione a pagamento da svolgersi presso la struttura del cliente. In caso di interesse per questa soluzione formativa, potete richiedere una quotazione personalizzata.

    Maggiori informazioni

    Per scoprire di più sul mondo Microdevice compila i campi, ed il nostro staff commerciale

    ti contatterà al più presto.